Resetta la password

I tuoi risultati di ricerca

Artigianato Veneziano

Arcobaleno Pigmenti

Arcobaleno, è un colorato mondo di pigmenti, perle di vetro di Murano, pelletteria lavorata a mano, articoli di carta e molto altro ancora. Puoi decidere come assemblare i tuoi gioielli, senza costi aggiuntivi, puoi richiedere copertine di libri e articoli in pelle personalizzati o tornare a casa con un battente per porta in ottone Leone veneziano. Sono inoltre disponibili per la vendita le materie prime per vari mestieri. Un posto così meraviglioso per persone creative che vorrebbero tornare a casa con qualcosa di autentico e originale allo stesso tempo.

Indirizzo: Calle Botteghe, San Marco 3457, 30100, Venezia, VE

Telefono: +39 0415236818

Sigfrido Cipolato Gioielli

Sigfrido Cipolato, una bottega Veneziana a pochi passi dal ponte di Rialto, impiega autentiche tecniche del XVII secolo per realizzare i suoi gioielli. Si ispira a gioielli, oggetti e curiosità di epoche diverse, in particolare il XIX e l’inizio del XX secolo, che combina con la tradizione veneziana, lo studio di materiali diversi e il gusto per il design innovativo. Trent’anni di esperienza gli hanno permesso di padroneggiare tecniche e stili diversi, ma è il suo gusto e il suo lavoro, a volte lungo anche un mese, a rendere unico ogni suo gioiello.

Indirizzo: Calle della Mandola, San Marco 3717, 30100, Venezia, VE

Telefono: +39 041 522 8437

Sito:  www.sigfridocipolato.com

Giuliana Longo

Dal 1902 in Calle del Lovo a Venezia, la famiglia Longo crea e vende cappelli di ogni genere: panama, cappelli da gondoliere, tricorno di Carnevale, oltre a creazioni originali di Giuliana Longo, tutte uniche in quanto realizzate interamente a mano. Creare nuove frontiere del gusto e dello stile è la sfida che Giuliana ama di più. Nuovi materiali e modelli innovativi sono alla base di una produzione di nicchia per una clientela mondiale. La principale espressività di Giuliana si ritrova nel suo negozio-studio in Calle del Lovo. L’eccellenza della produzione italiana si fonde con la speciale manifattura veneziana. Una formazione culturale unica ha conferito a Giuliana una spiccata espressività, quasi trasponesse nei suoi cappelli la sua esperienza di vita.

Indirizzo: Calle del Lovo, San Marco 4813, 30100, Venezia, VE

Telefono: +39 041 5226454

Sito: www.giulianalongo.com

Fonderia Artistica Valese

Dal 1913 la Fonderia Valese ha continuato l’antico mestiere dell’ottone e del bronzo, producendo oggetti decorativi di alta qualità. Il processo utilizzato è lo storico metodo tradizionale della colata in sabbia: una cascata di metallo liquido incandescente viene colata in uno stampo, da cui prende forma. La Fonderia è una delle ultime aziende rimaste ad utilizzare la tecnica del plug moulding. La Fonderia è inoltre in grado di riprodurre oggetti di notevole complessità come lampadari e mobili antichi.

Indirizzo: Calle Fiubera, San Marco 793, 30100, Venezia, VE

Telefono: +39 041 5227282

Sito: www.valese.it

Atelier Segalin Scarpe

Nell’Atelier Segalin, l’artigiana Daniela Ghezzo realizza calzature su misura di alta qualità con passione e creatività, senza abbandonare la tradizione. Daniela ha scelto di continuare l’antica arte della calzatura del maestro artigiano Rolando Segalin. L’artigiana ha rilevato l’atelier dal maestro, che oggi dirige a San Marco. I laboratori danno vita a preziose creazioni coniugando ricerca storica e creatività, materiali e forme. Dagli stili classici a quelli contemporanei, Daniela realizza a mano calzature italiane uniche.

Indirizzo: Calle dei Fuseri, San Marco 4365, 30100, Venezia, VE

Telefono: +39 041 5222115

Sito: www.danielaghezzo.it

Mario Berta Battiloro

Mario Berta Battiloro è l’ultimo artigiano rimasto in Europa che trasforma l’oro in sottilissime foglie – pensate che da 1 gr. di oro vengono creati addirittura 50 fogli – una tecnica talmente unica e difficile che richiede svariati anni per essere appresa. Le foglie d’oro vengono impiegate oggi in numerosi campi, da quello artistico per la produzione del mosaico a tessera d’oro, al beauty con le maschere in oro puro sino al food, basti pensare al celebre Golden Martini. Una visita al laboratorio di Mario Berta Battiloro non si dimenticherà facilmente, non solo perchè rimarrete davvero stupiti dalle curiose caratteristiche dell’oro, tra cui l’essere il più duttile tra tutti i materiali, ma anche perchè l’atelier, che opera dal 1926, è ospitato in un’ala del palazzo che fu dimora del grande pittore Tiziano e che la famiglia Menegazzo ha decorato con il suo personale tocco, arricchendolo di porte, scale, specchi e decori in preziosa foglia d’oro a 24 carati!

Indirizzo: Cannaregio, 5182, 30121 Venezia, VE

Telefono: +39 041 5222802

Sito: www.berta-battiloro.com

Paolo Brandolisio

Se la gondola è il simbolo di Venezia, la sua maggiore caratteristica è data dal modo in cui essa è condotta, la voga in piedi alla veneta, ed alla forcola, ovvero il suo particolarissimo tipo di scalmo, l’oggetto che più la contraddistingue. Vicino a Piazza San Marco, Paolo Brandolisio è uno dei 3 forcolai, ovvero produttori di forcole e remi, che opera a Venezia, allievo del grande Giuseppe Carli, storico maestro remèr a cui si deve non solo l’aver tramandato questo mestiere ai giorni nostri, ma soprattutto di averlo trasformato in arte. E’ grazie al suo genio che la forcola è diventata un oggetto di design, esposta anche al MOMA di NY, e status symbol da quando gli hotel di lusso di Venezia hanno iniziato a regalarla, scultura in miniatura, ai loro top client. La bottega di Paolo è una perla rimasta immutata dall’inizio del secolo, un piccolo museo dell’arte del remèr e della voga, dove poter ascoltare l’anima più vera di Venezia, una città nata e pensata per essere vissuta dall’acqua, rigorosamente con una imbarcazione di legno.

Indirizzo: Ramo, Calle Rota, 4725, 30122 Venezia VE

Telefono:+39 041 522 4155

Contattaci

I have read the Privacy Policy and consent to the processing of my personal data